Avellino, 27 giu – Dopo una serie di eventi tenuti in provincia di Avellino, si avvia a conclusione il progetto “Gastone Sustainaible mix”, promosso dall’associazione culturale Panta Rei in collaborazione con la Metaedilcom.

Il progetto, orientato alla sensibilizzazione e alla formazione dei bambini sul tema della mobilità eco sostenibile, si è esplicato attraverso una serie di appuntamenti che hanno visto la entusiastica partecipazione di decine di alunni delle classi elementari di alcuni istituti comprensivi irpini e dei rispettivi insegnanti; tutte le persone coinvolte hanno dimostrato particolare attenzione ai temi trattati da Panta Rei, e alle ragioni che hanno spinto l’associazione, su impulso dell’Unione Europea, a diffondere nelle scuole il tema della mobilità eco sostenibile.

Gli incontri, studiati appositamente per la fascia di età degli alunni coinvolti, hanno visto la presenza di ‘Gastone’, mascotte di Metaedilcom, e la proiezione di un filmato utile a porre in evidenza i danni derivanti dall’eccessivo e non giustificato utilizzo dell’automobile. Al contempo il filmato, prodotto con il coordinamento del Ministero dell’Ambiente e della Commissione Europea, è servito a porre in evidenza i benefici, non solo dal punto di vista ecologico, derivanti da un uso “combinato” di auto, mezzi pubblici, bicicletta e dal camminare a piedi: con soli 30 minuti di cammino al giorni la vita si può allungare da 2 a 9 anni, si possono rafforzare 200 muscoli, apportando vantaggi concreti al cuore e ai polmoni.

Il progetto è l’unico realizzato nel Mezzogiorno d’Italia negli anni 2012 – 2013, fa parte della campagna europea “Do the right mix” e comprende il concorso  “La missione di Gastone”.

Su ipressgastone.it sono riportati i disegni ispirati alle tematiche della eco sostenibilità realizzati dai bambini coinvolti nel progetto.