Integerrimo, riservato, corretto, virtuoso.

Questi gli aggettivi più pronunicati dai concittadini di Fernando Ciampi, il giudice tristemente assassinato nel tribunale di Milano.

Non è il solito formale rispetto nei confronti di un defunto, il comune di Fontanarosa è realmente scosso per la perdita di uno dei suoi migliori figli.

Guarda il servizio e le interviste andate in onda su Primativvù ch.213 e 640 del digitale terrestre